Il Principio Responsabilit Di Scrittura

Ho discusso la mia tesi di laurea online Errori da leggere anche se non leggi

L'esaurimento di opportunità di questo tipo di sviluppo industriale vasto ha cominciato a esser mostrato in diminuzione affilata in tassi di crescita di produttività di lavoro ed efficienza di investimenti di capitale. Recentemente distintamente la dipendenza espressa tra dinamica di investimenti e costruzione mentre non c'è stato così la dipendenza esatta tra dinamica di investimenti e produzione industriale è stata osservata. La crisi sviluppata nei nuovi paesi industriali di Asia testimonia a necessità di ristrutturazione seria e transizione a forme principalmente intensive di crescita economica.

Lo sviluppo dei fenomeni di crisi nei paesi "dei secondi e terzi scaglioni" di sviluppo industriale in forme particolarmente affilate è trovato nella sfera finanziaria. Nello stesso momento, tali crisi finanziarie come esperienza dei decenni scorsi testimoniano, sono fermamente sviluppati all'atto di diminuzione affilata in tassi di crescita di produzione industriale (o la caduta diretta di scale assolute di produzioni. Prima di tutto i conflitti interni di quel tipo d'industrializzazione che ha ottenuto la distribuzione nei paesi di Asia Sudorientale sono la pietra angolare di tali crisi.

Il problema di liquidità di mercati di titoli secondari è collegato a sviluppo insufficiente di una rete di grandi produttori di mercato. Lo sviluppo intensivo di una rete di commerciante, l'organizzazione di mercato repo e i meccanismi di "una finestra di sconto" appaiono una base per manutenzione di attività di mercato.

E tuttavia il nuovo stadio di ripresa economica può trovare la base reale solo quando ci sono condizioni economiche per espansione di produzione nei nuovi rami che sono nelle fasi ascendenti dei cicli di ramo corrispondenti e quando la tendenza a nuovo afflusso massiccio delle capitali è abbozzata.

la protezione della valuta sovrastimata con insufficienza attuale alta che inevitabilmente attrae la perdita di riserve, un aggravamento di problemi di liquidità e la tumefazione corrispondente di debito di istituzioni finanziarie;

Il ritardo di volumi di commercio con l'estero e tassi di crescita economica che, prima di tutto, riguarda i paesi che sono direttamente presi da crisi. In media un tasso di cambio efficace nei paesi di OECD, considerando la struttura di commercio, è diminuito nel 6%.

Con espansione di crisi finanziaria e deflusso ciclico della capitale dai nuovi paesi industriali di dumping di Asia Sudorientale di azioni ottiene l'effetto cumulativo che causa un crollo di borsa valori. Nello stesso momento il rimpatrio di mezzi, a sua volta, ha promosso l'aumento di crisi di valuta.

L'esperienza di sviluppo di crisi monetarie nei paesi dell'America Latina e Centrale, e anche nei paesi asiatici dichiara che in la maggior parte crisi di casi è stato preceduto da afflusso intensivo della capitale straniera. La parte alta della capitale straniera in finanziamento di investimenti crea l'alto rischio di apparizione di crisi in un caso del suo deflusso dal paese.

La caduta dei prezzi di beni di parte e la svalutazione di valute dei nuovi paesi industriali ha intaccato una condizione di borse valori negli Stati Uniti e altri paesi sviluppati che sono strettamente collegati dal commercio e le relazioni finanziarie con questa regione. E ancora i processi di crisi in mercati azionari di paesi industrializzati hanno apparito molto meno distruttivi, che nei paesi entranti nel gruppo di mercati emergente.